Auto a misura di pedone

Gli scienziati dell’Università di Leeds stanno studiando come le decisioni dei pedoni nell’attraversare la strada possono essere utilizzate nella progettazione di veicoli automatizzati per migliorare la sicurezza stradale e renderli più a misura d’uomo. 

«Quando si decide di attraversare, i pedoni sembrano sommare molte informazioni diverse non solo relative alla distanza e velocità del veicolo, ma anche in termini di decelerazione dell’auto in arrivo e eventuale uso lampeggiante dei fari. Quando il veicolo rallenta, i pedoni spesso si sentono piuttosto incerti sul fatto che l’auto si stia effettivamente fermando e spesso finiscono per aspettare che il veicolo sia completamente fermo prima di iniziare ad attraversare. I risultati dello studio possono aiutare a fornire una migliore comprensione del comportamento umano nel traffico, necessaria per migliorare la sicurezza e per sviluppare veicoli automatizzati in grado di interagire con i pedoni e ‘comunicare’ che è sicuro attraversare» spiega Gustav Markkula, autore senior dello studio pubblicato su Computational Brain & Behavior.

https://doi.org/10.31234/osf.io/f2wsa