Glaucoma e consumo di caffeina

Il consumo di grandi quantità di caffeina al giorno può aumentare, nelle persone con una predisposizione genetica a una pressione oculare elevata, di oltre tre volte il rischio di glaucoma. La ricerca è stata condotta dalla Icahn School of Medicine del Monte Sinai.

«Abbiamo precedentemente pubblicato un lavoro che suggeriva che un’elevata assunzione di caffeina aumentava il rischio di glaucoma tra le persone con una storia familiare di malattia. In questo studio, mostriamo che la relazione avversa tra un’elevata assunzione di caffeina e il glaucoma è evidente solo tra coloro che hanno un punteggio di rischio genetico più alto a causa della pressione oculare elevata» afferma Louis R. Pasquale, autore principale dello studio pubblicato su Ophthalmology. 

I ricercatori hanno scoperto che un’elevata assunzione di caffeina non era associata, in generale, ad un aumento del rischio di pressione intraoculare, IOP o a glaucoma. Tuttavia, i partecipanti allo studio con una forte predisposizione genetica ad un’alta IOP che hanno dichiarato di consumare una grande quantità di caffeina al giorno, più di 480 milligrammi, circa quattro tazze di caffè, avevano una pressione intraoculare e una prevalenza di glaucoma superiore.

«I pazienti affetti da glaucoma spesso chiedono se è possibile proteggere la vista cambiando anche stile di vita, ma questo aspetto, fino ad ora, è stato poco studiato» conclude Anthony Khawaja, coautore dello studio.

https://www.aaojournal.org/article/S0161-6420(20)31157-X/fulltext

IT-NON-04877-W-06/2023