Impariamo dalle nostre scelte

Ogni giorno dobbiamo fare delle scelte e su alcune riponiamo più fiducia rispetto ad altre. I ricercatori dell’Università di Bonn, nell’intraprendere uno studio sull’epilessia, si sono trovati davanti a un dato decisamente inaspettato: quando prendiamo una decisione assegniamo un valore soggettivo a ciascuna delle alternative. Il team ha identificato le cellule nervose nel cervello la cui attività indica la fiducia nelle decisioni. Ai partecipanti sono state mostrate le foto di due diversi snack, ad esempio una barretta di cioccolato e un sacchetto di patatine chiedendo di utilizzare un cursore per indicare quale di queste alternative avrebbero preferito mangiare.

«Abbiamo scoperto che la frequenza degli impulsi elettrici in alcuni neuroni cambiava con l’aumentare della sicurezza decisionale. È possibile che non solo memorizziamo la decisione che abbiamo preso, ma anche la nostra fiducia in essa. Forse un tale processo di apprendimento ci salva da future decisioni sbagliate» spiega Mormann Alexander Unruh-Pinheiro uno degli autori dello studio pubblicato su Current Biology.

Fonte: Single-Neuron Correlates of Decision Confidence in the Human Medial Temporal Lobe