Scoperti geni che causano obesità

Gli scienziati dell’Università della Virginia hanno identificato i geni che possono causare l’obesità e prevenire l’aumento di peso. I risultati aprono la strada a nuove soluzioni per curare un problema di salute che colpisce davvero tante persone. Stili di vita sempre più sedentari giocano un ruolo importante nella lotta al peso, ma anche i geni svolgono una funzione significativa, regolando l’accumulo di grasso e influenzando il modo in cui il corpo ‘brucia’ il cibo. E’ quindi importante identificarli. In uno studio pubblicato su PLOS Genetics, i ricercatori hanno utilizzato vermi noti come  Celegans con l’obiettivo di definire quali dei geni stavano effettivamente causando o prevenendo l’obesità. Questi minuscoli vermi condividono più del 70 per cento dei nostri geni e, come le persone, diventano obesi se vengono nutriti con quantità eccessive di zucchero. Il team ha identificato 14 geni che causano l’aumento di peso e tre geni che aiutano a prevenirla, scoprendo che inibendo l’azione di alcuni geni questo ha impedito ai vermi di diventare obesi, facendoli vivere più a lungo e abbassando i livelli di zucchero nel sangue. Secondo i ricercatori si tratta di risultati incoraggianti che fanno ben sperare.

http://dx.doi.org/10.1371/journal.pgen.1009736

IT-NON-05543-W-10/2023