Asma e allergie dei genitori e dei bambini

Una nuova ricerca ha scoperto che i tratti legati alle allergie e all’asma di una madre creano un rischio maggiore che un bambino sviluppi quelle stesse caratteristiche nella prima infanzia rispetto a quelli di un padre. A sei anni, tuttavia, il rischio diventa lo stesso.

Sono questi i risultati di uno studio che ha incluso 685 tra genitore-figlio e suggerisce che i fattori non genetici legati alle madri – come i fattori presenti nell’utero durante la gravidanza – possono conferire un rischio aggiuntivo di allergie e asma ai bambini.

Il lavoro collega quindi il periodo di gravidanza alla malattia nella prima infanzia, in modo indipendente da fattori genetici noti o sconosciuti che potrebbero aggiungere all’ereditabilità di asma e allergie.

Fonte: Clinical & Experimental Allergy

IT-NON-02585-W-07/2022