Asma e obesità nei bambini: risposta immunitaria Th1

L’asma è una condizione infiammatoria cronica caratterizzata dalla polarizzazione T-helper 2 (Th2). 

Nei bambini, la prevalenza dell’obesità è associata a una maggiore incidenza di asma. In particolare, l’obesità è collegata all’infiammazione mediata da Th1 ed è stata identificata come un importante fattore di rischio di asma.

Una meta-analisi ha studiato l’impatto dell’obesità su Th1 (fattore di necrosi tumorale-α, interferone-γ, interleuchina (IL) -6, IL-8) e Th2 (IL-4, IL-5, IL-10, IL-13 ) risposte immunitarie nei bambini con asma. Sono stati inclusi studi fino a aprile 2020.

La meta-analisi ha mostrato un aumento della risposta immunitaria mediata da Th2 negli asmatici magri rispetto ai controlli non asmatici. Tuttavia, negli asmatici obesi è stata registrata una polarizzazione verso la risposta immunitaria Th1 rispetto agli asmatici magri.

Questa meta-analisi mostra quindi che ci sono differenze nelle risposte immunitarie mediate dalle cellule T-helper nei bambini asmatici magri e obesi. Inoltre, e non univoco per l’asma, l’obesità polarizza la risposta immunitaria verso il Th1 piuttosto che il Th2 classico. Questo potrebbe essere un aspetto importante da capire per stabilire obiettivi terapeutici efficaci per i bambini obesi e asmatici.

Fonte: Ann Allergy Asthma Immunology

IT-NON-02458-W-06/2022