Autismo: genitori formati per accompagnare lo sviluppo del bambino

La formazione e la responsabilizzazione dei genitori per offrire interventi a domicilio ai bambini con disturbo dello spettro autistico aiuta i bambini a migliorare i comportamenti positivi e le capacità di comunicazione linguistica, secondo un nuovo studio della Brigham Young University pubblicato dalla rivista Journal of Autism and Developmental Disorders. “Sappiamo da molto tempo che gli interventi precoci per i bambini con autismo migliorano l’apprendimento e le abilità sociali più velocemente rispetto agli interventi offerti più tardi”, afferma Timothy B. Smith, professore della BYU. “Il problema sta nel collo di bottiglia tra il piccolo numero di professionisti disponibili e il gran numero di bambini con sintomi che non ricevono cure.

Molti possono trascorrere mesi in lista d’attesa prima di incontrare un medico”. L’utilizzo di interventi domiciliari in combinazione con il trattamento clinico professionale è un modo per espandere i servizi di trattamento.

I risultati della meta-analisi di studi clinici randomizzati mostrano che quando i genitori vengono educati a offrire interventi a casa, si osserva un miglioramento delle abilità sociali, linguistiche e comunicative dei bambini. Secondo gli autori, quindi, ai genitori potrebbero essere insegnate strategie per aiutare il loro bambino a sviluppare abilità sociali, comunicative e di gioco.

Potrebbero essere formati su come aiutare un bambino a concentrarsi su determinati compiti o su come  interagire con gli altri. “Un genitore può rafforzare costantemente i comportamenti sociali se sa come farlo. E questo approccio ha un impatto potenzialmente notevole sui risultati dei bambini”, dice Smith.

I ricercatori hanno condotto una meta-analisi di oltre 50 diversi studi per comprendere l’impatto degli interventi guidati dai genitori. In totale erano inclusi 2.895 bambini partecipanti con un’età media di cinque anni e mezzo. In media, i genitori hanno ricevuto circa 90 minuti di formazione ogni settimana. L’impatto sullo sviluppo del bambino è stato misurato utilizzando l’osservazione diretta da parte di un professionista, nonché le valutazioni dei genitori e degli osservatori. Non sono state osservate differenze quando ad accompagnare il bambino era la madre, il padre o entrambi.

Fonte: J Autism Dev Disord 2022 

https://link.springer.com/article/10.1007/s10803-022-05688-8

IT-NON-07632-W-09/2024