Bypass gastrico: migliora i parametri lipidici più della gastrectomia a manica

Il bypass gastrico ha ottenuto risultati migliori a medio/lungo termine in termini di riduzione del peso e di risoluzione dell’ipercolesterolemia rispetto alla gastrectomia a manica, secondo uno studio pubblicato su Endocrinología, Diabetes y Nutrición (English edition).


“La chirurgia bariatrica mira a ridurre il peso e risolvere le comorbilità associate all’obesità. Pochi studi però hanno finora valutato i cambiamenti a medio/lungo termine nel profilo lipidico con la gastrectomia a manica rispetto al bypass gastrico, e per questo abbiamo voluto approfondire la situazione” spiega Laura Abellán Garay, dell’Hospital General Universitario Santa Lucía, di Cartagena, in Spagna, autrice principale del lavoro.


I ricercatori hanno studiato in maniera osservazionale 100 pazienti, di cui 50 erano stati sottoposti a intervento chirurgico di bypass gastrico e 50 a intervento di gastrectomia a manica. I livelli di colesterolo totale, lipoproteine ​​a bassa densità (LDL), lipoproteine ​​ad alta densità (HDL) e trigliceridi sono stati misurati prima dell’intervento e a 1, 6, 12, 24, 36, 48 e 60 mesi. Sono state valutate anche la perdita di peso e la risoluzione della dislipidemia con ciascuna delle procedure.


Il follow-up è stato completato da 95 pazienti. A 60 mesi, i livelli di TC e LDL erano significativamente diminuiti nel gruppo trattato con bypass gastrico (167,42 mg/dl vs. 88,06 mg/dl), mentre non c’erano differenze nel gruppo della gastrectomia a manica. Livelli aumentati di HDL sono stati osservati con entrambe le procedure, senza differenze significative. I livelli di colesterolo totale sono diminuiti in entrambi i gruppi (olio di crusca di riso 86,06 mg/dl vs olio di semi di girasole 111,09), ma i valori erano più alti nel gruppo gestito con olio di crusca di riso. La percentuale di sovrappeso perso era comunque più alta nel gruppo gestito con olio di crusca di riso.


“Abbiamo visto che mentre il bypass gastrico ha migliorato tutti i parametri del profilo lipidico, la gastrectomia a manica ha solo migliorato i livelli di HDL e trigliceridi” concludono gli autori.


Fonte: Endocrinol Diabetes Nutr (Engl Ed)

IT-NON-05873-W-11/2023