Carcinomi squamocellulari orali: valenza prognostica espressione CAIX

L’anidrasi carbonica IX (CAIX) è una proteina correlata all’ipossia considerata come fattore predittivo del comportamento biologico dei carcinomi squamocellulari orali (OSCC), ma ciò nonostante la sua valenza prognostica deve ancora essere convalidata.


E’ stato dunque condotto uno studio per quantificare il significato prognostico della sovraespressione di CAIX negli OSCC mediante una meta-analisi di 18 studi. La sovraespressione di CAIX risulta associata ad una peggiore sopravvivenza complessiva e a una peggiore sopravvivenza libera da malattia.

Di contro, essa non risulta associata al controllo regionale o alla sopravvivenza patologia-specifica. L’eterogeneità era trascurabile per tutte le analisi ad eccezione di quella della sopravvivenza patologia-specifica.
L’effetto statistico dei piccoli studi non risultava significativo per quanto riguarda la sopravvivenza complessiva o libera da malattia.

La presente revisione dunque dimostra che la valutazione immunoistochimica della CAIX rappresenta un utile biomarcatore prognostico per gli OSCC. 

Fonte: J Enzyme Inhib Med Chem 2020

IT-NON-02380-W-06/2022