Cellula immunitaria chiave per capire come asma, Bpco e Covid-19 grave si innescano

Alcuni scienziati hanno trovato un tipo di cellula immunitaria implicata nello sviluppo della malattia polmonare cronica che a volte è innescata dopo un’infezione virale respiratoria. I risultati suggeriscono che l’attivazione di questa cellula immunitaria – un tipo di cellula guardiana chiamata cellula dendritica – serve come un interruttore precoce che, quando acceso, mette in moto una catena di eventi che guida le malattie polmonari progressive, tra cui l’asma e la malattia polmonare ostruttiva cronica (Bpco).


Questo studio apre la porta a potenziali strategie preventive o terapeutiche per le malattie polmonari croniche. Nel medio periodo, misurare i livelli di queste cellule dendritiche in campioni clinici di pazienti ricoverati con un’infezione virale, come l’influenza o il Covid-19, potrebbe aiutare i medici a identificare quali pazienti sono ad alto rischio di insufficienza respiratoria e morte.


Studiando i topi con un’infezione virale respiratoria che rende gli animali inclini a sviluppare una malattia polmonare cronica, i ricercatori hanno infatti dimostrato che queste cellule dendritiche comunicano con il rivestimento delle vie aeree in modo da indurre le cellule di rivestimento delle vie aeree ad aumentare la loro crescita e i segnali infiammatori. L’infiammazione fa sì che le cellule di rivestimento delle vie aeree crescano oltre i loro normali confini e si trasformino in cellule che producono troppo muco e causano infiammazione, che a sua volta causa tosse e difficoltà di respirazione.


I ricercatori hanno chiamato questa cellula dendritica “sentinella” perché il suo compito è quello di rilevare un virus invasore e innescare la risposta immunitaria iniziale del corpo contro l’infezione. Il problema arriva quando la cellula non si spegne correttamente dopo che la minaccia è passata.


Molte persone non sviluppano mai una malattia polmonare cronica dopo un’infezione virale, mentre altri hanno una suscettibilità genetica a questo tipo di malattia. Le persone che sono suscettibili alla malattia innescata dal virus includono pazienti con asma, Bpco e infezioni virali come il Covid-19. Per questo è fondamentale cercare modi per fissare questa risposta alla malattia e prevenire i problemi che potrebbero verificarsi dopo che il virus se n’è andato.


Fonte: Journal of Immunology

IT-NON-04326-W-03/2023