Coronavirus: infettivologo Bassetti, ‘mi aspettavo 100 mld per Ssn’

‘La sanità va completamente ripensata, i dati ci dicono che abbiamo retto ma peggio di altri Paesi’

“La sanità va completamente ripensata, i dati ci dicono che abbiamo retto ma peggio di altri Paesi. Dobbiamo guardare ciò che è accaduto e non dire solo che siamo bravi e belli. La componente sanitaria si è impegnata molto, ha retto, ma quando c’era bisogno di mettere più risorse. Mi aspettavo 100 miliardi e invece non c’è stato quasi nulla. Servono più medici e infermieri, più investimenti in ricerca, in assistenza”. Lo ha affermato Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova e componente dell’Unità di crisi Covid-19 della Liguria, ospite di ‘L’aria che tira’ su La7, commentando la bozza di distribuzione dei fondi del Recovery Plan che prevede per la sanità il 4,6% dei 196 mld previsti, ovvero circa 9 mld.



Fonte: Adnkronos Salute

IT-NON-03485-W-12/2022