Covid. 86.067 nuovi casi e 157 decessi. Tasso positività al 22,6%

Sono 86.067 (ieri 120.683) i nuovi casi registrati ieri dal monitoraggio quotidiano del Ministero della Salute che porta il totale dei casi dall’inizio della pandemia a 20.385.814. Rispetto a mercoledì scorso si registrano 24.101 casi in meno.

Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi)  nella giornata di mercoledì 20 luglio è stato di di 380.121 (ieri 519.284) con un rapporto positivi tamponi del 22,6% rispetto al 23,2% di martedì 19 luglio.

Il 20 luglio sono stati segnalati 157 decessi rispetto ai 176 del giorno precedente per un totale di 170.370 dall’inizio della pandemia. Salgono i ricoverati con sintomi (+62 rispetto al 19 luglio) ma scendono quelli in Terapia intensiva (-3). Attualmente risultano ospedalizzate con sintomi 11.037 persone e 410 in TI.

Le persone in isolamento domiciliare sono 1.447.929 (contro i 1.441.553 di ieri). Si segnalano 80.209 di persone guarite per un totale di 18.756.068. Gli attualmente positivi sono 1.459.376 (contro i 1.452.941 di ieri).

La regione con più casi nella giornata del 20 luglio è stata la Lombardia (+11.218) seguita da Veneto (+9.234), Campania (+9.112), Emilia Romagna (+7.5039, Lazio (+7.152), Sicilia (+6.236) e Puglia (+6.205).


Note:

La Regione Abruzzo riporta che dal totale dei positivi sono stati eliminati 3 casi, di cui 1 non caso COVID-19 e 2 già segnalati da altra Regione; inoltre dichiara che tra i decessi comunicati in data odierna vi sono due casi avvenuti nei giorni passati. La Regione Campania comunica che due decessi registrati ieri risalgono al giorno 17/07/2022.

La Regione Emilia-Romagna comunica che sono stati eliminati 2 casi comunicati nei giorni precedenti, in quanto giudicati non casi COVID-19.

La Regione Friuli Venezia Giulia riporta che il totale dei casi positivi è stato ridotto di 3 a seguito di 2 tamponi molecolari negativi dopo test antigenico positivo e a seguito di 1 test positivo rimosso dopo revisione del caso.

La Regione Sicilia dichiara che dei casi confermati comunicati in data di ieri, n. 742 sono relativi a giorni precedenti al 19/07/22 (di cui n. 656 del 18/07/22, n. 23 del 17/07/22, n. 8 del 16/07/22, n. 14 del 15/07/22) e che i decessi comunicati in data di ieri sono da attribuire ai giorni: N. 6 IL 19/07/2022 – N. 16 IL 18/07/2022 – N. 3 IL 17/07/2022 – N. 1 IL 12/07/2022 – N. 1 IL 09/07/2022.

La Regione Umbria fa presente che 8 dei ricoveri non UTI appartengono ai codici disciplina di Ostetricia & Ginecologia e Pediatria e che 112 dei ricoveri non UTI appartengono ad altri codici disciplina; inoltre sottolinea che uno dei decessi comunicati ieri è attribuibile alle ultime 24h e i restanti sono frutto di allineamento dei sistemi informativi.

La Regione Valle d’Aosta riporta che la diminuzione dei casi confermati con test molecolare è dovuta ad una verifica che ha comportato una ricollocazione dei casi.

IT-NON-07487-W-07/2024