Covid. Casi in aumento in quasi tutto il mondo. Record in Francia, Germania e Italia. Il nuovo bollettino OMS

A livello globale continua a crescere da quattro settimane il numero di nuovi casi Covid. Lo certifica il nuovo bollettino Oms che  nella settimana dal 27 giugno al 3 luglio 2022 segnala oltre 4,6 milioni di nuovi casi, un dato simile a quello della settimana precedente.

Il numero di nuovi decessi settimanali è invece diminuito del 12%, con oltre 8.100 vittime segnalate.

A livello regionale, il numero di nuovi casi settimanali è aumentato nella Regione del Mediterraneo Orientale (+29%), nella Regione del Sud-est Asiatico (+20%), nella Regione Europea (+15%) e nella Regione del Pacifico occidentale (+4%), mentre è diminuito nella Regione Africana (-33%) e nella Regione delle Americhe (-18%).

Il numero di nuovi decessi settimanali aumenta nella Regione del Mediterraneo Orientale (+34%) e nella Regione del Sud-Est Asiatico (+16%), mentre diminuisce nella Regione Africana (-50%), nella Regione delle Americhe (-13%), nella Regione Europea (-12%) e nella regione del Pacifico occidentale (-12%).

Al 3 luglio 2022, sono stati segnalati oltre 546 milioni di casi confermati e oltre 6,3 milioni di decessi a livello globale.

A livello nazionale, il numero più alto di nuovi casi settimanali è stato segnalato da Francia (603.074 nuovi casi; +33%), Germania (555.331 nuovi casi; -2%), Italia (511.037 nuovi casi; +50%), Stati Uniti d’America (496 049 nuovi casi; -29%) e Brasile (334.852 nuovi casi; -4%).

Il numero più alto di nuovi decessi settimanali è stato segnalato dagli Stati Uniti d’America (1.622 nuovi decessi; -19%), Brasile (1.187 nuovi decessi; -10%), Cina (755 nuovi decessi; -30%), Italia (430 nuovi decessi; +21%) e Russia (371 nuovi decessi; -14%).

Regione Europea

I nuovi casi settimanali hanno continuato ad aumentare da oltre un mese nella Regione Europea, con oltre 2,4 milioni di nuovi casi segnalati, pari a un aumento del 15% rispetto alla settimana precedente.

Trentuno (51%) paesi della Regione hanno segnalato incrementi nei nuovi casi pari o superiori al 20%, con il maggiori aumenti proporzionali osservati in Kosovo (849 vs 199 nuovi casi; +327%), Kirghizistan (29 contro 7 nuovi casi; +314%) e Kazakistan (959 contro 299 nuovi casi; +221%).

Il numero più alto di nuovi casi in valori assoluti è stato segnalato dalla Francia (603.074 nuovi casi; 927,2 nuovi casi ogni 100.000; +33%), Germania (555.331 nuovi casi; 667,7 nuovi casi ogni 100.000; -2%), e Italia (511.037 nuovi casi; 856,8 nuovi casi ogni 100.000; +50%).

Nella Regione sono stati segnalati oltre 2.300 nuovi decessi settimanali, in diminuzione del 12% rispetto alla settimana precedente.

Il maggior numero di decessi è stato segnalato dall’Italia (430 nuovi decessi; <1 nuovo decesso per

100.000; +21%), dalla Russia (371 nuovi decessi; <1 nuovo decesso per 100.000; -14%) e dalla Spagna (312 nuovi decessi; <1 nuovo decesso ogni 100.000; -2%).

IT-NON-07385-W-07/2024