Covid: ‘garantire tamponi salivari gratis a scuola’, odg in Lombardia

La richiesta di Lombardi Civici Europeisti, ‘Dad ha avuto conseguenze deleterie, va scongiurata’


“La scuola in presenza va assolutamente preservata: scongiuriamo il rischio di didattica a distanza e da settembre facciamo tamponi salivari regolari per gli studenti e il personale scolastico”. Lo chiede la consigliera lombarda Elisabetta Strada di Lce (Lombardi Civici Europeisti), informando che, “in occasione dell’Assestamento di Bilancio 2021-2023, abbiamo depositato un ordine del giorno chiedendo alla Regione di garantire a tutti gli studenti e al personale scolastico la frequenza in sicurezza, effettuando regolarmente i tamponi salivari per monitorare il diffondersi del virus” della Covid-19, “evitare focolai e scongiurare il ritorno all’utilizzo della Dad rivelatasi disastrosa per un’alta percentuale di studenti, in difficoltà a seguire la didattica o addirittura esclusi dalle lezioni per mancanza di device tecnologici”.


“La didattica a distanza negli ultimi 2 anni è stata necessaria, ma spesso deleteria, come noto a tutti e come dimostrato anche dai test Invalsi – osserva Strada in una nota – Deleteria per la formazione didattica e, soprattutto, per il benessere psicologico e sociale di ragazze e ragazzi. A settembre dobbiamo garantire una scuola in presenza e sicurezza per la tutela della popolazione scolastica dalla contagiosissima variante Delta. La nostra proposta è il tampone salivare: immediato, non invasivo, e molto efficace, come rivela lo studio condotto dal professor Gian Vincenzo Zuccotti”.


“Proprio per evitare il ripetersi degli effetti negativi della Dad a livello didattico, sociale, comportamentale e psicologico – conclude la consigliera regionale di Lce – riteniamo fondamentale effettuare regolarmente i tamponi antigenici salivari a tutti gli studenti e al personale scolastico, così da garantire la frequenza in sicurezza, monitorare il diffondersi del virus ed evitare possibili focolai”.


Fonte: Adnkronos Salute

IT-NON-05150-W-07/2023