Covid: Iss, in diminuzione incidenza settimanale a livello nazionale

Sotto la soglia endemica la trasmissibilità stimata sui casi sintomatici


Per i casi di infezione da Covid-19 “si conferma la diminuzione dell’incidenza settimanale a livello nazionale”, nel periodo analizzato, “al di sotto della soglia di 50 casi settimanali per 100.000 abitanti. La trasmissibilità stimata sui casi sintomatici è sotto la soglia epidemica”. E’ quanto emerge dalla bozza di monitoraggio dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss) e ministero Salute, relativo alla settimana 13- 19 settembre e aggiornato al 22 settembre.


Cala, dunque, “l’incidenza settimanale a livello nazionale: 48 per 100.000 abitanti (13-19 settembre) contro 54 per 100.000 abitanti (06 -12 settembre), secondo i dati del flusso Iss”, si legge nella bozza in cui si precisa che i dati, “per i tempi che intercorrono tra l’esposizione al patogeno e lo sviluppo di sintomi e tra questi e la diagnosi e successiva notifica, verosimilmente molti dei casi notificati in questa settimana hanno contratto l’infezione nella terza decade di agosto”.


Fonte: Adnkronos Salute

IT-NON-05449-W-09/2023