Covid: report Iss, ‘pressione su ospedali sotto soglia critica in tutte le Regioni’

‘Rischio basso nell’intero Paese, solo in Sardegna e Puglia allerta resilienza’


“La pressione sui servizi ospedalieri si conferma al di sotto della soglia critica in tutte le Regioni e Province autonome”. Tutte “sono classificate a rischio basso” e “hanno un Rt compatibile con uno scenario di tipo uno”. Lo evidenzia la bozza del report Iss-ministero della Salute sui dati del monitoraggio relativi al periodo 21-27 giugno.


“Nessuna Regione e Provincia autonoma supera la soglia critica di occupazione dei posti letto in terapia intensiva o area medica. Il tasso di occupazione in terapia intensiva è 3%, sotto la soglia critica, con una diminuzione nel numero di persone ricoverate che passa da 362 (22/06/2021) a 240 (29/06/2021). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale scende ulteriormente (3%). Il numero di persone ricoverate in queste aree passa da 2.289 (22/06/2021) a 1.676 (29/06/2021)”, si legge nel report.


Solo “due Regioni, Sardegna e Puglia, riportano una allerta di resilienza, nessuna Regione riporta molteplici allerte”, indica il report.


Fonte: Adnkronos Salute

IT-NON-05023-W-07/2023