Covid: Ue potrà dichiarare emergenza sanitaria europea

L’Ue potrà dichiarare un’emergenza sanitaria a livello europeo, cosa che oggi non può fare, svincolandosi così dalla ‘dipendenza’ dall’Organizzazione mondiale della sanità, che ha atteso mesi per dichiarare la pandemia di Covid-19.


Domani, spiegano fonti dell’Aula, il Parlamento Europeo adotterà due provvedimenti legislativi proposti dalla Commissione l’anno scorso: il miglioramento della base legislativa per l’Ecdc, l’equivalente Ue dei Cdc americani, che ha però una carenza di personale e di poteri, e un regolamento sulle minacce transfrontaliere alla salute pubblica, che consentirà all’Ue di dichiarare un’emergenza sanitaria a livello europeo, cosa oggi non possibile.


Oggi l’Ue è dipendente dall’Oms: all’inizio del 2020 “era ovvio che era una pandemia, ma l’Oms, sotto pressione da parte della Cina, non ha reagito rapidamente. E anche la risposta Ue ha risentito” di questa lentezza, ricordano le fonti. 


Fonte: Adnkronos Salute

IT-NON-05351-W-09/2023