Depressione maggiore e cambiamenti strutturali nell’ippocampo

Il volume ippocampale risulta ridotto nei pazienti con depressione maggiore rispetto ai soggetti sani. L’ippocampo è una struttura limbica che svolge un ruolo critico nella depressione maggiore.

E’ stato condotto uno studio per investigare i cambiamenti nel volume dell’ippocampo e nei suoi sottocampi nei pazienti con depressione maggiore che hanno risposto agli antidepressivi e successivamente si trovano in remissione continua.

In base a quanto riscontrato su 18 pazienti trattati con successo per 8 settimane e successivamente in remissione continua per almeno 6 mesi, i volumi del cornu Ammonis di sinistra e dello strato di cellule granulose del cingolo dentato, risultano significativamente incrementati dopo 6 mesi di trattamento rispetto ai valori iniziali.

Sono stati dunque osservati incrementi volumetrici nei pazienti con depressione maggiore che sono stati in remissione per almeno 6 mesi. 

Fonte: Int J Mol Sci 2020