Diabete di tipo 2, limitare le variazioni dell’emoglobina glicata

Nei pazienti con diabete di tipo 2, grandi oscillazioni dei livelli di zucchero nel sangue tra diverse visite in ambulatorio sono associate a un aumento del rischio di malattie cardiache, secondo i risultati di uno studio pubblicato da Diabetes, Obesity & Metabolism.


“L’American Diabetes Association raccomanda agli adulti con diabete di mantenere un livello di emoglobina glicata inferiore al 7% per ridurre le complicanze del diabete, come le malattie cardiache, ma ormai diversi studi hanno dimostrato che ampie oscillazioni di tale valore possono essere un migliore predittore di complicanze diabetiche rispetto alla singola misurazione” spiega Gang Hu, del Pennington Biomedical Research Center di Baton Rouge, Stati Uniti, che ha diretto il gruppo di lavoro.


I ricercatori hanno studiato più di 29.000 pazienti con diabete di tipo 2 e con almeno quattro misurazioni di emoglobina glicata ottenute entro due anni dalla loro prima diagnosi della malattia, escludendo gli individui che avevano già malattie cardiache. Durante un follow-up medio di 4,18 anni, sono stati diagnosticati un totale di 3.746 casi di malattie cardiovascolari incidenti.


La variabilità dell’emoglobina glicata è stata associata al rischio di eventi ipoglicemici gravi e ricorrenti, e anche al rischio di sviluppare una malattia cardiovascolare, nonché a un aumento della mortalità. È stato osservato un effetto di mediazione dell’ipoglicemia grave tra la variabilità dell’emoglobina glicata e la malattia cardiovascolare incidente.


“Raccomandiamo ai pazienti e ai loro medici di implementare terapie che possono ridurre le oscillazioni nei livelli di zucchero nel sangue e gli episodi associati di grave ipoglicemia. I nostri risultati suggeriscono che misurare le oscillazioni dei livelli di emoglobina glicata in un periodo di tempo specifico, per esempio da sei mesi a un anno, potrebbe essere un obiettivo utile” concludono i ricercatori.


Fonte: Diabetes, Obesity & Metabolism 2021

IT-NON-04112-W-03/2023