EDS: ortesi del piede personalizzate riducono dolore ed affaticamento

Il dolore e l’affaticamento rappresentano le principali manifestazioni cliniche dei pazienti con sindrome di Ehlers-Danlos (EDS). E’ stato condotto uno studio con lo scopo di valutare l’influenza di ortesi del piede personalizzate su alcune manifestazioni correlate alla EDS, come dolore del piede, funzionalità del piede, affaticamento e qualità della vita.

Sono stati presi in considerazione 36 pazienti, che sono stati seguiti per 3 mesi. I partecipanti sono andati incontro a un significativo miglioramento del dolore, della disabilità correlata al dolore e della funzionalità del piede e della qualità della vita correlata alla salute mentale, mentre la qualità della vita correlata alla salute fisica non ha dimostrato alcuna variazione significativa.

Dunque l’impiego di ortesi del piede personalizzate, aiuta nella gestione dei sintomi sperimentati dal paziente. Il presente studio potrebbe contribuire all’entrata degli specialisti del piede all’interno dei team multidisciplinari che si prefiggono il compito di sviluppare un approccio per i pazienti con EDS. 

Fonte: Int Environ Res Public Health online 2020