Effetto plasma ricco di piastrine sull’alopecia androgenetica femminile

È stato condotto uno studio controllato randomizzato per capire se le iniezioni di plasma ricco di piastrine (Prp) possano rappresentare un trattamento utile per l’alopecia androgenetica (Aga), sebbene siano necessari studi oggettivi.

Il lavoro prospettico ha coinvolto 30 donne con diagnosi di Aga. Le pazienti hanno ricevuto iniezioni sottocutanee di Prp o di soluzione fisiologica placebo all’inizio e alla quarta e ottava settimana. Sono stati misurati i cambiamenti nella densità dei capelli, il calibro dei capelli, e la valutazione fotografica globale (migliorata o non migliorata) in cieco alla ventiquattresima settimana.

Quest’ultimo parametro ha indicato che è migliorato il 57% delle pazienti che hanno ricevuto Prp rispetto al 7% di quelle che hanno avuto la soluzione fisiologica. Rispetto al basale, c’è stato un miglioramento della densità media nel gruppo Prp alla settimana 8 e 24. Inoltre, è stato evidenziato un miglioramento del calibro medio del capello nel gruppo Prp rispetto al placebo, sempre alla settimana 8 e 24.

Tra gli effetti avversi sono stati registrati mal di testa, cefalea, gonfiore, arrossamento e sanguinamento post-iniezione.Nonostante siano necessari ulteriori studi per confermare i risultati ottenuti, questo studio dimostra che il Prp è un intervento sicuro ed efficace per l’alopecia androgenetica.

Fonte: Jaad

IT-NON-03134-W-10/2022