Epatite B cronica: espressione survivina precede sviluppo tumorale

L’espressione di survivina rappresenta una ben nota caratteristica dei carcinomi epatocellulari, ma non sono disponibili informazioni sulla sua espressione nel contesto dell’epatite B cronica.

E’ stato dunque condotto uno studio per verificare l’espressione di survivina nei pazienti affetti da questa patologia. Sono stati presi in considerazione 75 pazienti ed 8 soggetti sani di controllo.

L’immunoreattività alla survivina risulta significativamente maggiore nei pazienti con epatite B cronica rispetto a quanto osservato in quelli di controllo, ed inoltre il grado di immunoreattività alla survivina risulta significativamente maggiore nei pazienti con epatite B.

Fra i gruppi anti-survivina-positivo ed anti-survivina-negativo, i parametri di laboratorio iniziali e le caratteristiche patologiche di base non presentavano differenze significative. Il presente studio è stato il primo a valutare l’espressione di survivina nei pazienti con epatite B cronica.

La comprensione della possibile correlazione fra espressione di survivina e sviluppo dei carcinomi epatocellulari in questa popolazione potrebbe promuovere nuovi studi su terapie innovative e tempistiche del trattamento. 

Fonte: Prz Gastroenterol 2020

IT-NON-02464-W-06/2022