Fundoplicatio di Dor e cambiamento qualità della vita

Il reflusso gastroesofageo rappresenta uno spettro di sintomi che derivano dalla lassità dello sfintere gastroesofageo. La chirurgia antireflusso si riserva ai pazienti con reflusso refrattario, e la fundoplicatio parziale anteriore, o fundoplicatio di Dor, è una forma di chirurgia antireflusso che viene praticata regolarmente.

E’ stato condotto uno studio allo scopo di determinare il miglioramento nella qualità della vita specifica per il reflusso nei pazienti sottoposti a questo intervento.

Su un totale di 129 pazienti osservati, 55 sono stati inclusi nell’analisi. E’ stato riscontrato un significativo miglioramento del punteggio relativo alla qualità della vita correlata al reflusso rispetto ai valori preoperatori, ed il 50.9% dei pazienti ha riportato un punteggio alla scala VSICK pari ad 1.

E’ stato comunque riscontrato un deterioramento della qualità della vita correlata al reflusso e del punteggio VSICK nei pazienti seguiti per 4 anni dopo l’intervento, che consistevano nel 25,5% della popolazione iniziale.

La fundoplicatio di Dor dunque migliora la qualità della vita correlata alla malattia nel suo complesso nei pazienti con reflusso refrattario nel breve periodo, ma si osserva una recidiva dei sintomi con conseguente deterioramento della qualità della vita nei pazienti seguiti per 4 anni dall’intervento iniziale. 

Fonte: Ann Med Surg (Lond) 2020