Geni associati alla chemioresistenza nel cancro ovarico

In uno studio cinese pubblicato dalla rivista Journal of ovarian Research gli autori hanno cercato di individuare i geni e i pathway cellulari responsabili dell’implicazione dei fibroblasti associati al cancro nella chemioresistenza nelle pazienti con carcinoma ovarico.

Diversi studi hanno rivelato l’implicazione dei fibroblasti associati al cancro (CAF) nella progressione del tumore, nello sviluppo di metastasi e nella resistenza al trattamento. In questo studio i geni candidati sono stati ottenuti selezionando i geni espressi differenzialmente nel cancro ovarico, nella chemioresistenza del cancro ovarico e nei microarray correlati ai fibroblasti associati al cancro  del cancro ovarico e nei geni correlati alla chemioresistenza presenti nel database GeneCards.
Per identificare i percorsi coinvolti nella chemioresistenza gli autori hanno usato il database Kyoto Encyclopedia of Genes and Genomes.

I percorsi chiave identificati sono : p53, ciclo cellulare, PI3K-Akt e i percorsi MAPK. I geni probabilmente associati alla chemioresistenza correlata ai fibroblasti associati al cancro identificati nell’analisi sono: MYC, IGF1, HRAS, CCND1, AKT1, RAC1, KDR, FGF2, FAS ed EGFR. Inoltre, MYC, EGFR e CCND1 hanno mostrato una stretta associazione con la risposta alla chemioterapia al platino e hanno mostrato un’elevata espressione nei tessuti del cancro ovarico e nelle cellule del cancro ovarico resistenti al platino.

Fonte:Han, L., Guo, X., Du, R. et al. Identification of key genes and pathways related to cancer-associated fibroblasts in chemoresistance of ovarian cancer cells based on GEO and TCGA databases. J Ovarian Res 15, 75 (2022).

https://doi.org/10.1186/s13048-022-01003-2

https://ovarianresearch.biomedcentral.com/articles/10.1186/s13048-022-01003-2

IT-NON-07475-W-07/2024