Gli sport con la racchetta possono peggiorare l’artrosi al ginocchio

Sport come il tennis e il racquetball sembrano accelerare la degenerazione delle articolazioni del ginocchio nelle persone in sovrappeso con osteoartrosi, secondo uno studio presentato all’incontro annuale della Radiological Society of North America (Rsna).

L’osteoartrosi dell’articolazione del ginocchio, una graduale usura della cartilagine protettiva che attutisce le estremità delle ossa, è una delle principali cause di dolore e disabilità in tutto il mondo, che colpisce circa 14 milioni di persone solo negli Stati Uniti. L’eccesso di peso corporeo è un importante fattore di rischio.

L’attività fisica offre una serie di vantaggi per le persone in sovrappeso, ma il tipo di esercizio fisico sbagliato potrebbe potenzialmente danneggiare le articolazioni del ginocchio e accelerare la necessità di un intervento chirurgico di sostituzione del ginocchio. Gli effetti dei diversi tipi di esercizio sulle persone in sovrappeso sono stati raramente studiati con la risonanza magnetica, il metodo di imaging più sensibile per valutare i cambiamenti strutturali dell’articolazione del ginocchio.

Per il nuovo studio, i ricercatori hanno utilizzato la risonanza magnetica ad alta potenza per valutare il tasso di degenerazione dell’articolazione del ginocchio in 415 pazienti in sovrappeso o obesi, di età media di 59 anni, tratti dall’Osteoarthritis Initiative, uno studio sostenuto dagli Istituti Nazionali di Salute su individui con osteoartrosi da lieve a moderata.

I partecipanti allo studio hanno tenuto un registro dettagliato della loro partecipazione a sei diversi tipi di attività fisica, tra cui sport con la palla, ciclismo, jogging o running, allenamento ellittico, sport con la racchetta e nuoto. I ricercatori hanno eseguito risonanze magnetiche di base e poi hanno misurato i cambiamenti nelle ginocchia dei pazienti nell’arco di quattro anni utilizzando il punteggio Worms, il Whole-Organ Magnetic Resonance Imaging Score. Più il numero è alto, maggiore è la degenerazione.

È emerso che i pazienti che praticavano regolarmente gli sport con la racchetta hanno avuto un punteggio complessivo di Worms significativamente più alto rispetto a quelli che hanno utilizzato regolarmente il trainer ellittico durante il periodo di studio. Sorprendentemente, il punteggio complessivo di Worms è aumentato significativamente anche nel gruppo degli sport di racchetta rispetto al gruppo di jogging/running. I primi hanno subito una degenerazione significativamente maggiore nel compartimento della cartilagine tibiale mediale, la zona del ginocchio dove spesso compare per la prima volta l’artrosi. I partecipanti che hanno usato il trainer ellittico sono quelli che hanno mostrato i più piccoli cambiamenti nella degenerazione strutturale nell’arco di quattro anni.

La degenerazione più rapida delle articolazioni del ginocchio nelle persone che hanno partecipato a sport di racchetta è probabilmente dovuta ai movimenti laterali ad alta velocità di questi sport. I ricercatori hanno ipotizzato che la meccanica articolare sia compromessa in individui sovrappeso o obesi, con un sovraccarico articolare dannoso che provoca un aumento dello stress da contatto sul menisco. I danni al menisco compromettono il cuscino protettivo sulla cartilagine del ginocchio.

I dati suggeriscono che, a livello di gruppo, gli individui in sovrappeso che continuano a praticare sport con la racchetta potrebbero rallentare la degenerazione delle ginocchia apportando modifiche alle loro attività, come il passaggio a sport con carichi di taglio meno veloci ed elevati come il badminton o il tennis in doppio.

Fonte: Rsna 2020

IT-NON-03443-W-12/2022