Idroterapia: migliora la qualità della vita nelle persone con dermatite atopica

L’idroterapia porta ad un miglioramento dell’indice di punteggio PASI in persone con dermatite atopica, secondo una revisione della letteratura pubblicata sull’International Journal of Dermatology, e diretto da Arezoo Moini Jazani, della Ardabil University of Medical Sciences, Ardabil, Iran.

“La dermatite atopica e la psoriasi sono malattie infiammatorie croniche che hanno complicazioni cutanee significative. Noi abbiamo voluto in questo studio valutare le prove ottenute da studi sull’uomo sugli effetti dell’idroterapia, della terapia termale e della balneoterapia nella dermatite atopica e nella psoriasi” spiegano gli autori.

I ricercatori hanno condotto la revisione sistematica secondo le linee guida delle dichiarazioni PRISMA (Preferred Reporting Items for Systematic Review and Meta-Analysis), effettuando ricerche su database come Embase, PubMed, Scopus ProQuest dall’inizio ad aprile 2021 per tutti gli studi sull’uomo che hanno esaminato l’effetto della balneoterapia, della terapia termale e dell’idroterapia sulla psoriasi e sulla dermatite atopica in lingua inglese.

Alla fine, solo 22 dei 424 articoli trovati hanno soddisfatto i criteri per l’inclusione nell’analisi. La maggior parte degli studi ha dimostrato che la balneoterapia, la terapia termale e l’idroterapia possono ridurre gli effetti della malattia, riducendo l’infiammazione e migliorando le condizioni di vita.

“I nostri risultati mostrano un effetto positivo di questi interventi, tuttavia, saranno necessari ulteriori studi clinici per determinare il meccanismo d’azione dell’idroterapia su queste malattie” concludono gli esperti.

Fonte: Int J Dermatol. 2022 Mar 29. doi: 10.1111/ijd.16080.

IT-NON-06728-W-03/2024