Impatto della pandemia sui pazienti che soffrono di emicrania

La pandemia da Covid-19 ha avuto un impatto in parte negativo in parte positivo sulle persone che soffrono di emicrania. Le interviste qualitative eseguite nell’ambito del progetto Migraine Clinical Outcome Assessment System, un programma multifase finanziato dalla Food and Drug Administration, hanno offerto l’opportunità di esplorare la condizione delle persone che hanno sofferto di emicrania durante la pandemia. I ricercatori di diversi centri negli Stati Uniti hanno analizzato le risposte, i risultati sono stati pubblicati dalla rivista Headache.

Le interviste sono state condotte negli Stati Uniti tra l’estate e l’autunno del 2020 su 40 individui con emicrania auto-riferita e diagnosticata dal punto di vista medico, che hanno auto-riferito di non essere risultati positivi al Covid-19. Il 70% (n = 28) del campione ha riportato almeno un impatto correlato alla pandemia sulla propria vita con l’emicrania. Quattordici partecipanti hanno riportato impatti sia positivi che negativi, dodici hanno riportato solo impatti negativi e due hanno riportato solo impatti positivi. Tra coloro che hanno riportato un impatto correlato alla pandemia, nove partecipanti (il 32%) hanno riportato attacchi di emicrania più frequenti e cinque (il 17%) hanno riportato attacchi di emicrania meno frequenti. Altri impatti negativi includevano l’interruzione delle cure mediche (n = 9; 32%) e un maggiore stress (n = 13; 46%). L’impatto positivo più frequente riportato è stato un maggiore accesso all’assistenza sanitaria (n = 8; 29%). Alcuni intervistati hanno riferito una minore disabilità a causa della maggiore flessibilità degli orari e delle ridotte aspettative. Le priorità del trattamento non sono cambiate nel corso della pandemia.

Secondo gli autori nel post-pandemia bisogna considerare i benefici e la soddisfazione della telemedicina e i vantaggi e l’importanza di abitudini di vita sane e flessibilità come un sonno migliore, una riduzione dello stress e minori aspettative sociali.

Bibliografia:

Impact of the COVID-19 pandemic on people living with migraine: Results of the MiCOAS qualitative study. https://doi.org/10.1111/head.14274

IT-NON-06966-W-05/2024