Interazioni genetica-microbiota nell’IBD

Sia il microbioma intestinale, sia la genetica dell’ospite svolgono ruoli significativi nella patogenesi dell’Ibd. Tuttavia, l’interazione tra questi due fattori e le sue implicazioni nell’eziologia dell’IBD rimangono sottoesplorate. 

Uno studio ha indagato sull’influenza della genetica dell’ospite sul microbioma intestinale nell’IBD grazie al sequenziamento dell’intero esoma.

Sono state identificate 12 varianti genetiche associate a IBD, evidenziando che le varianti genetiche sia comuni che rare che colpiscono il sistema immunitario sono fattori chiave nel modellare il microbiota intestinale nel contesto dell’IBD e individuare i potenziali meccanismi per il trattamento della malattia.

Fonte: Gut

IT-NON-02608-W-07/2022