M. di von Willebrand: livelli VWF e fattore VIII aumentano con l’età

Nel morbo di von Willebrand (VWD) di tipo 1 l’avanzare dell’età è associato ad un incremento dei livelli di fattore di von Willebrand (VWF) e fattore VIII.

E’ stato dunque effettuato uno studio allo scopo di valutare l’incremento con l’età di questi due fattori in un ampio gruppo di pazienti con VWD e bassi livelli di VWF, effettuando misurazioni seriali.

Sono stati presi in considerazione 617 pazienti, di età media pari a 28 anni all’atto del primo controllo, e seguiti per una media di 16 anni.
VWF e fattore VIII:C sono aumentati con l’età nell’intero gruppo: l’incremento è divenuto lineare con l’età di 40 anni. 
Nel VWD di tipo 2, il fattore VIII:C è aumentato con l’età, mentre è stato dimostrato un incremento sia dell’attività del VWF che nel fattore VIII:C nei pazienti con VWD di tipo 1 e bassi livelli di VWF.
E’ stato dunque dimostrato un incremento differenziale di VWF e fattore VIII:C fra tipologie diverse di VWD ed in età diverse. 

Fonte: J Thromb Haemost online 2020

IT-NON-03038-W-10/2022