Medicina: Antonio Ferro nuovo presidente società igiene e sanità pubblica

Eletto per il biennio 2021-22

Antonio Ferro è il nuovo presidente della Società italiana di Igiene, Medicina preventiva e Sanità pubblica (Siti) per il biennio 2021-22. Lo ha eletto la Giunta esecutiva. Prende il posto di Italo Angelillo che assume il ruolo di vice-presidente. Ferro – si legge in una nota Siti – ha alle spalle una considerevole esperienza gestionale nell’ambito della sanità pubblica in qualità di Direttore sanitario, direttore Dipartimento di Prevenzione, direttore Servizio di Epidemiologia, di Igiene e Sanità Pubblica in varie aziende Socio sanitarie del Veneto, ha ricoperto anche l’incarico di Dirigente del Servizio di Sanità Pubblica e Screening della Direzione della Prevenzione della Regione Veneto.

La società scientifica, fondata nel 1878, – ricorda la nota – riunisce tra i suoi soci tutte le figure professionali – ricercatori, accademici, professionisti e operatori – che agiscono nell’ambito dell’Igiene, della Sanità pubblica, della Medicina preventiva e delle vaccinazioni.

“Mi prefiggo di continuare a sostenere ed enfatizzare l’importanza della nostra società – ha dichiarato Ferro, ringraziando il suo precedessore per il lavoro svolto – e le competenze dei nostri membri per tracciare le linee guida della Sanità pubblica e definire l’assetto dei dipartimenti di Prevenzione, particolarmente in questo momento storico che vede l’Italia impegnata nella programmazione e organizzazione di una campagna vaccinale senza precedenti”.

Fonte: Adnkronos Salute

IT-NON-03656-W-01/2023