Osteoartrite al ginocchio: meno dolore e migliore funzionalità con il ciclismo acquatico

Un gruppo di ricercatori olandesi ha condotto uno studio randomizzato controllato su pazienti colpiti da osteoartrite al ginocchio (OA) da lieve a moderata del Maastricht University Medical Center+ con l’obiettivo di valutare l’efficacia di un programma di allenamento di hydrobike.

Nello studio condotto in singolo cieco, sono stati inclusi 111 partecipanti tra i 50 e i 70 anni di età, randomizzati in due bracci di trattamento:

1. Il gruppo di ciclismo acquatico (AC, aquatic cycling), ha effettuato sessioni di 45 minuti 2 volte a settimana (n=55)

2. Il gruppo “usual care” (UC) ha continuato con la cura abituale (n=47)

Le misure principali includevano il Knee Injury and Osteoarthritis Outcome Score (KOOS) sul dolore al ginocchio e sulla funzione fisica, valutato rispetto ai valori di base, dopo l’intervento e al follow-up di 24 settimane.

In solo 12 settimane di allenamento in hydrobike, i partecipanti del primo gruppo sono riusciti a diminuire il dolore e a migliorare la funzionalità fisica.

Il tasso medio di partecipazione alle sessioni di AC era dell’80%.

Sono state riscontrate differenze statisticamente significative al post- intervento e al follow-up per:

1) il dolore al ginocchio (media ± SD):

• UC: pre-test, 57,89±15,26; post-test, 55,90±18,04; follow-up, 57,24±19,16

• AC: pre-test, 56,96±12,96; post-test, 63,55±15,33; follow-up, 64,35±17,26

(stima, 8,16; SE, 3,27; 95% intervallo di confidenza [IC], 1. 67-14.64; dimensione dell’effetto [ES, effect size], 0.50)

2) funzionalità fisica

• UC: pre-test, 66.32±16.28; post-test, 66.80±19.04; follow-up, 65.42±17.98

• AC: pre-test, 61.89±17.151; post-test, 70.14±17.52; follow-up, 69.00±16.84

(stima, 7.16; SE, 3.19; 95% IC, 0.83-13.49; ES, 0.43, in favore del gruppo AC).

I risultati emersi dallo studio, pubblicati nel 2020 su Archives of physical medicine and rehabilitation, suggeriscono che effettuare ciclismo acquatico per 12 settimane migliora il dolore al ginocchio e la funzionalità fisica nei pazienti con la patologia cronica.

Bibliografia:

Rewald, S., Lenssen, A., Emans, P. J., de Bie, R. A., van Breukelen, G., & Mesters, I. (2020). Aquatic Cycling Improves Knee Pain and Physical Functioning in Patients With Knee Osteoarthritis: A Randomized Controlled Trial. Archives of physical medicine and rehabilitation, 101(8), 1288–1295. https://doi.org/10.1016/j.apmr.2019.12.023

IT-NON-06972-W-05/2024