Osteoartrite del ginocchio: alcune professioni la peggiorano

I lavoratori che svolgono professioni che comportano frequenti sollevamenti di pesi, scale e inginocchiamenti prolungati hanno un rischio maggiore di sviluppare l’osteoartrite del ginocchio. Questa è la conclusione di una nuova analisi pubblicata su Arthritis Care & Research.

L’osteoartrite del ginocchio è una condizione cronica, oltre uno dei principali fattori che contribuiscono alla perdita di lavoro e alla disabilità.

I risultati combinati di 71 studi con oltre 950.000 partecipanti hanno rivelato probabilità significativamente più elevate di osteoartrite del ginocchio in lavori fisicamente impegnativi, tra cui agricoltori, costruttori, metalmeccanici, piastrellisti, minatori e addetti alle pulizie.

Rispetto ai lavoratori sedentari o con bassa attività fisica, gli agricoltori avevano per esempio fino al 64% in più di probabilità di osteoartrite del ginocchio. Allo stesso modo, chi lavora nell’edilizia ha fatto registrare un aumento del 63% delle probabilità della patologia.

L’osteoartrite del ginocchio è il disturbo articolare più comune in tutto il mondo e, secondo gli autori, è necessario implementare strategie preventive su misura per prevenire l’insorgenza del problema.

Fonte: Arthritis Care & Research

IT-NON-02816-W-09/2022