Psoriasi e NAFLD: evidenze di una associazione bidirezionale

Tra psoriasi e steatosi epatica non alcoolica (NAFLD) ci sarebbe un’associazione bidirezionale. A sostenerlo è uno studio condotto da Shou-Yan Gau e colleghi del Chung Shan Medical University di Taichung, a Taiwan. I risultati della ricerca sono stati pubblicati su Frontiers in Immunology.

Usando dati del National Health Insurance Research Database di Taiwan, i pazienti con NAFLD di nuova manifestazione e psoriasi sono stati arruolati in due coorti, per valutare il rischio conseguente a entrambe le malattie.

Il rischio dei pazienti con una nuova manifestazione di NAFLD di sviluppare psoriasi era statisticamente significativo, con un tasso di rischio di 1,07 (95% IC, 1,01-1,14). Nei pazienti più giovani con NAFLD, inoltre, il rischio di sviluppare psoriasi era 1,3 volte più elevato. Anche il rischio dei pazienti con psoriasi di nuova manifestazione di sviluppare NAFLD in futuro era più elevato, di 1,28 volte più alto rispetto ai pazienti senza psoriasi (95% IC, 1,21 – 1,35); e i pazienti nel sottogruppo sotto i 40 anni, infine, avevano un rischio più elevato, rispetto ai più anziani, di sviluppare NAFLD, con un aHR di 1,55 (95% IC, 1,40-1,71).

 Fonte: Front Immunol (2022) – doi: 10.3389/fimmu.2022.840106

IT-NON-06636-W-03/2024