Psoriasi, flora batterica salivare e proteine infiammatorie

E’ stato condotto uno studio con lo scopo di caratterizzare la composizione della flora batterica salivare e quantificare i livelli salivari di proteine infiammatorie quali NGAL e trasferrina nei pazienti con psoriasi, paragonando i dati ottenuti con quelli rilevati in pazienti con parodontite e soggetti di controllo oralmente sani.

Sono stati presi in considerazione 27 pazienti con psoriasi, 58 con parodontite e 52 sani di controllo.

L’analisi delle proporzioni dell’effetto discriminante lineare ha rivelato che 52 firme batteriche differenziano la psoriasi dalle parodontiti, e 21 distinguevano i pazienti con psoriasi da quelli sani.
Nei pazienti con psoriasi sono stati riscontrati inoltre livelli di NGAL e trasferrina significativamente inferiori sia a quelli dei soggetti con parodontite che a quelli dei soggetti di controllo.

La psoriasi dunque è associata ad alcune caratteristiche ben precise della flora batterica salivare e dei livelli salivari di proteine infiammatorie, che sono differenti da quelle caratteristiche dei pazienti con parodontite o da quelle dei soggetti di controllo oralmente sani. 

Fonte: Oral Dis online 2020

IT-NON-01500-W-01/2022