Sanità: Costa, ’20 mln in più a Fondo assistenza anziani e disabili’

‘Pnrr occasione per investire su prossimità’ 


“La Conferenza Stato-Regioni ha appena deliberato un incremento di 20 milioni del Fondo per l’assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare”. Lo ha sottolineato il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, in occasione della presentazione del Rapporto ‘Anziani e disabili: un nuovo modello di assistenza’. 


“L’attenzione del Governo Draghi e del ministero della Salute verso i bisogni di anziani e disabili – ha evidenziato – è alta e costante, in particolar modo durante questa emergenza sanitaria ed economica. Insieme con il generale Figliuolo, nell’organizzazione della campagna vaccinale prima, e con la terza dose poi – ha ricordato – abbiamo inserito questi soggetti fra le categorie prioritarie da proteggere e tutelare. Mi sono fortemente battuto per permettere ai parenti di ospiti delle Rsa di tornare a salutare e abbracciare i propri cari nelle strutture, consapevole che l’affetto di un famigliare sia la migliore cura”.


“Molti però – ha evidenziato il sottosegretario – sono i passi ancora da compiere: il Pnrr sarà l’occasione, che non possiamo perdere, per investire sulla prossimità e sull’assistenza domiciliare. Sarà necessario – ha aggiunto Costa – rafforzare i servizi sociali territoriali, promuovendo una collaborazione sinergica, un’integrazione strutturata, tra associazioni del terzo settore e il Servizio sanitario nazionale. Va consolidata questa rete di solidarietà che conosce le problematiche dei diversi territori e sa come intervenire efficacemente per rispondere ai bisogni della popolazione fragile”.

Fonte: Adnkronos Salute