Sanità: D’Amato (Lazio), ‘svolta storica, servizio emergenza gestito da Ares 118’

Arriveranno 33 nuove ambulanze, 150 autisti e 150 infermieri per migliorare la sanità del territorio


“Oggi è una giornata storica per l’emergenza romana e per la nostra Regione, non si tratta solo di un rinnovo dei mezzi seppur importante ma c’è una scelta di fondo: ovvero il servizio di emergenza lo gestisce Ares 118 e non si torna indietro. Nelle prossime settimane il servizio di soccorso, a partire da Roma, sarà gestito dall’Ares 118 e avverrà poi anche nelle province. E’ una svolta storica, non c’era mai stata prima perché in parte il servizio era gestito direttamente dall’Ares e un’altra parte da chi vinceva le varie gare d’appalto”. Lo ha detto l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, durante la presentazione a Roma del piano triennale per la reinternalizzazione dei mezzi di soccorso Ares 118. Arriveranno 33 nuove ambulanze, 150 autisti e 150 infermieri per migliorare la sanità del territorio.


Fonte: Adnkronos Salute