Sanità: Sileri, ‘telemedicina chiave per gestione patologie cardiovascolari’

“La telemedicina sarà la chiave di volta per la gestione delle patologie cardiovascolari. Permetterà cioè di dare risposte immediate ai pazienti, sia per la diagnosi che per la cura. In questo modo potremo beneficiare di una riduzione evidente della morbilità e della mortalità”. Lo ha detto il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, nel suo intervento stamattina al seminario ‘La telemedicina per la diagnosi delle emergenze cardiovascolari in mare’, organizzato da Centro internazionale radio medico (Cirm) per celebrare la Giornata mondiale del cuore.


“Credo che la lunga esperienza del Cirm possa essere di grandissimo aiuto nel processo di strutturazione e formazione che porterà a un’estensione della telemedicina, anche grazie alle risorse messe a disposizione dal Pnrr”, il Piano nazionale di ripresa e resilienza, ha sottolineato.


“La telemedicina – ha concluso – rappresenta uno strumento essenziale per la medicina di prossimità, in particolare per la gestione delle patologie cardiovascolari. C’è una mole sempre più crescente di pazienti over 65 e il nostro obiettivo sarà quello di raggiungerli più vicino possibile alla loro abitazione”.


Fonte: Adnkronos Salute