Sclerosi multipla: potenziali benefici dell’esercizio fisico sulla memoria

Un piccolo studio pilota pubblicato di recente dalla rivista Contemporary Clinical Trial, suggerisce che l’allenamento sul tapis roulant potrebbe aiutare a gestire gli effetti cognitivi debilitanti della sclerosi multipla.


Sono stati coinvolti 11 individui affetti da sclerosi multipla recidivante-remittente, con difficoltà nel ricordare nuove informazioni. I partecipanti del gruppo di intervento hanno svolto regolare esercizio fisico sul tapis roulant per 12 settimane, i partecipanti del gruppo di controllo hanno invece svolto esercizio a bassa intensità. Tutti i partecipanti sono stati sottoposti a test neuropsicologici di apprendimento e memoria e neuroimaging ippocampale prima e dopo le 12 settimane di esercizio.


I ricercatori hanno osservato miglioramenti nell’apprendimento verbale, nella memoria e nella conservazione del volume dell’ippocampo nel gruppo di intervento.


Secondo gli autori interventi di questo tipo, che prevedono l’esercizio fisico, dovrebbero essere al centro della ricerca sulla sclerosi multipla.


Fonte: Contemporary Clinical Trials

IT-NON-06076-W-12/2023