Tempo operatorio nella chirurgia mininvasiva: il grasso corporeo è legato a operazioni più lunghe

Secondo uno studio pubblicato su Annals of Coloproctology, l’indice di composizione corporea può essere utilizzato come marcatore predittivo per un tempo operatorio prolungato nella chirurgia mininvasiva, anche se saranno necessari ulteriori studi per determinarne l’utilità.

“Sappiamo che l’obesità contribuisce alle difficoltà tecniche nella chirurgia mininvasiva. Finora, l’indice di massa corporea (IMC) è stato utilizzato per misurare l’obesità. Tuttavia, ci sono prove secondo cui l’IMC non corrisponde sempre al grasso viscerale. Recentemente, l’analisi dell’impedenza bioelettrica (BIA) è stata utilizzata per l’analisi della composizione corporea” spiega Ho Seung Kim, dello Ewha Womans University College of Medicine, Seoul, Corea, primo nome dello studio.

I ricercatori hanno voluto valutare l’utilità dell’indice di composizione corporea ottenuto utilizzando un dispositivo BIA nel predire gli esiti postoperatori a breve termine nella chirurgia mininvasiva, e a questo scopo hanno rivisto i dati dei pazienti sottoposti a chirurgia del colon-retto maggiore elettiva utilizzando tecniche minimamente invasive. Lo stato della composizione corporea è stato registrato utilizzando un dispositivo BIA commerciale il giorno prima dell’intervento chirurgico, ed è stata analizzata la relazione tra IMC, indice di composizione corporea e risultati postoperatori a breve termine, compreso il tempo operatorio.

Gli esperti hanno arruolato 66 pazienti, e hanno osservato una correlazione positiva tra IMC e indice di composizione corporea. L’IMC e l’indice di composizione corporea non erano associati agli esiti postoperatori a breve termine, ma la percentuale di grasso corporeo è risultata essere un fattore statisticamente significativo per quanto riguarda il tempo operatorio prolungato nell’analisi multivariata. L’analisi di correlazione ha mostrato che la massa grassa corporea era correlata al tempo operatorio prolungato. Inoltre, considerando l’area sotto analisi della curva, la massa grassa corporea ha mostrato una probabilità predittiva statisticamente significativa per un tempo operatorio prolungato.

Fonte: Ann Coloproctol. 2022 Jun 3. doi: 10.3393/ac.2022.00262.0037.

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/35655396/

IT-NON-07188-W-06/2024