Tumore polmonare: ansia e depressione correlate alla pandemia tra i pazienti in Messico

Secondo uno studio presentato alla IASLC World Conference on Lung Cancer, i pazienti con cancro del polmone trattati in un ospedale in Messico hanno riportato alti livelli di ansia e hanno visto il loro trattamento ritardato a causa della pandemia di Covid-19.


Secondo Oscar Arrieta, dell’Instituto Nacional de Cancerología, Città del Messico, esistono prove limitate in America Latina sugli effetti dannosi complessivi di depressione, ansia e angoscia dovuti alla pandemia. Arrieta e i suoi colleghi hanno quindi cercato di determinare la prevalenza e l’impatto della pandemia sulla salute mentale dei pazienti con cancro ai polmoni.


Gli psichiatri hanno eseguito una valutazione trasversale della salute mentale in un unico centro tra il 1 marzo 2020 e il 28 febbraio 2021. Sono stati coinvolti 548 pazienti, età media 61,5. Alla maggior parte dei pazienti era stato diagnosticato un carcinoma polmonare non a piccole cellule (86,9%) e l’80% aveva una malattia metastatica.


Quasi un terzo dei pazienti ha riferito di aver sperimentato ansia durante la pandemia, seguita da depressione e angoscia in proporzioni uguali (18%). Quasi un quarto dei pazienti (23,9%) ha riportato un cambiamento nel trattamento e il 78,6% ha affermato che tali cambiamenti erano dovuti a ragioni relative alla pandemia. I ritardi (superiori a 7 giorni) sono stati il ​​cambiamento più frequente ( si sono verificati nel 41,9% dei casi), seguiti dalla sospensione del trattamento (nel 37,4% dei casi).


“Dopo aver aggiustato l’età e il sesso, abbiamo scoperto che i pazienti con cancro ai polmoni e depressione avevano 4,5 volte più probabilità di subire ritardi nel trattamento del cancro ai polmoni”, ha riferito il dott. Arrieta. Allo stesso modo, i pazienti con stress avevano una probabilità maggiore di 3,18 di subire ritardi. I pazienti che non hanno riportato cambiamenti o ritardi nel trattamento hanno avuto una sopravvivenza libera da progressione e una sopravvivenza globale più lunghe.


Fonte: IASLC 2021 World Conference on Lung Cancer Denver

IT-NON-05485-W-09/2023