Tumori cutanei e screening teledermoscopico

La teledermoscopia mobile rappresenta una tecnologia in rapida diffusione che promuove il rilevamento precoce e la gestione dei tumori cutanei.

Per quanto l’uso della teledermoscopia si sia dimostrato efficace e abbia un ruolo nel rilevamento dei tumori cutanei, le risposte nei confronti dei molteplici modi in cui questa tecnologia può essere utilizzata non sono state sinora esplorate.

Sono stati interpellati 28 pazienti, di cui 24 erano stati precedentemente sottoposti ad esame clinico della cute. Soltanto 5 pazienti si sono rivolti sempre allo stesso medico per ciascun esame clinico della cute.

Nell’ambito delle interviste sono stati identificati 5 temi principali che hanno riscontrato l’opinione delle persone sull’integrazione della dermoscopia mobile nei profili di screening dermatologico. Anamnesi degli esami clinici della cute, continuità della relazione medico-paziente, convenienza della teledermoscopia diretta per il consumatore, rapidità delle revisioni che migliora il contesto del rapporto fra i medici e teledermoscopia come pratica assistita dal partner.

Nel complesso la teledermoscopia mobile viene valutata positivamente sia nell’ambito diretto per il consumatore che all’interno dei rapporti fra medici. E’ stato riscontrato che la continuità assistenziale nel rapporto medico-paziente non è una priorità negli esami clinici della cute, dato che la maggior parte dei pazienti tende a farsi visitare da diversi medici nell’ambito del proprio decorso clinico. 

Fonte: Dermatology online 2020

IT-NON-01786-W-03/2022