Valvola mitrale: riparazione robotica può dare buoni risultati

Nei centri con un volume di riparazione della valvola mitrale significativo, trattare almeno 16 casi all’anno di questo tipo con chirurgia robotica può produrre buoni risultati clinici che durano fino a cinque anni, si legge in uno studio pubblicato dal Journal of Robotic Surgery.


“La letteratura, per quanto la riparazione mitralica con chirurgia robotica, ha riguardato finora principalmente un piccolo numero di centri di grandi dimensioni, e i report degli esiti a medio termine fino a cinque anni sono rari. Non è noto se e in quali circostanze un istituto che opera con un volume inferiore di interventi possa ottenere risultati durevoli” spiega Yaron Barac, della Tel Aviv University, primo nome dello studio.


I ricercatori hanno eseguito una revisione retrospettiva su tutti i 133 pazienti sottoposti a riparazione mitralica robotica dal 2011 al 2019 presso un singolo centro. Il volume medio di riparazione mitralica robotica dell’ospedale considerato era di 16 casi all’anno, mentre il volume medio totale di riparazione mitralica era di 116 casi all’anno. L’età media dei pazienti era di 58 anni, il 77% erano uomini e la causa dell’intervento era il prolasso nel 90% dei casi. Le comorbilità erano rare, con fibrillazione atriale nel 20% e moderato rigurgito tricuspidale nel 14% dei pazienti. Il tempo di clampaggio mediano e la durata del ricovero erano di 146 min e cinque giorni, e nessuno di questi parametri ha mostrato di migliorare con l’esperienza. Non si sono verificati decessi o ictus.


Dopo cinque anni, l’incidenza cumulativa di insufficienza mitralica moderata è stata del 18%, di rigurgito grave del 4%, e di sostituzione mitralica del 9%. La sopravvivenza a cinque anni è stata del 96%.


“Un volume 16 casi all’anno è stato sufficiente per avere esiti clinici buoni fino a cinque anni, ma non è bastato per migliorare il tempo di clampaggio o la durata del ricovero nel tempo” concludono gli esperti.


Fonte: Journal of Robotic Surgery 2021

IT-NON-04317-W-03/2023