Variazioni del peso e sviluppo di esofagite erosiva

Il reflusso gastroesofageo è altamente prevalente nei soggetti obesi ed in sovrappeso. È stato condotto uno studio atto ad investigare l’effetto delle variazioni del peso sullo sviluppo dell’esofagite erosiva.

Sono state retrospettivamente esaminate le cartelle cliniche relative a 7123 pazienti.

Un incremento del peso lieve o moderato aumenta le probabilità di esofagite erosiva rispetto alla stabilità del peso stesso.

A seguito della stratificazione dei soggetti in tre gruppi in base al BMI iniziale, i soggetti con aumento di peso lieve o moderato nel gruppo dei soggetti obesi e quelli con aumento di peso moderato nel gruppo in sovrappeso hanno dimostrato un incremento della probabilità di esofagite erosiva rispetto ai membri dei gruppi corrispondenti il cui peso è rimasto invariato.

A fronte di ciò, la perdita di peso nel gruppo di pazienti di peso normale ha ridotto le probabilità di esofagite erosiva rispetto alla stabilità del peso.

L’aumento di peso risulta dunque positivamente associato allo sviluppo di esofagite erosiva nei soggetti obesi o in sovrappeso, mentre la perdita di peso è negativamente associata allo sviluppo di questa complicazione nei soggetti di peso normale.

Fonte: Korean J Farm Med online 2020