Viti ossee IZC: valutazione del tasso di successo dopo sei mesi

Grazie allo studio svolto dai ricercatori Chris H. Chang, Jia-Hong Lin e W. Eugene Roberts è stato possibile valutare il tasso di sopravvivenza (successo) a 6 mesi dalla collocazione delle viti ossee della cresta infrazigomatica (IZC) in relazione all’età del paziente, all’angolo di inserimento, alla penetrazione nel seno mascellare e alla coppia di inserimento terminale.

Sono quindi stati arruolati 100 pazienti che hanno ricevuto dispositivi IZC di ancoraggio temporaneo (TAD). Ogni TAD è stato caricato con un massimo di 397 g, riattivato mensilmente e seguito per 6 mesi. È stata poi misurata la coppia di inserimento terminale, sono state valutate le radiografie per determinare la lunghezza del TAD impegnato nell’osso e la profondità di penetrazione nel seno mascellare.

Rispetto ai TAD IZC non penetranti, i risultati medi per il 48% dei TAD che sono penetrati nel seno mascellare sono stati: 3,23 mm di penetrazione nel seno, riduzione del 21,3% della coppia di inserimento terminale e 31,5% in meno di contatto con l’osso all’interfaccia ossea del TAD. La prevalenza della perforazione è aumentata con l’età, dal 35,7% (11-19 anni) al 62,5% (>30 anni). Il torque di inserimento terminale, invece, è aumentato da 11-19 anni a 20-29 anni a causa dell’aumento della densità ossea dovuta all’età, ma è poi diminuito a >30 anni a causa dell’aumento dell’incidenza della penetrazione del seno. Inoltre, la penetrazione del seno mascellare non ha avuto un effetto significativo sulla sopravvivenza del TAD IZC.

In conclusione, sia la perforazione del seno mascellare che la qualità dell’osso IZC sono aumentate con l’età. La penetrazione del seno non ha però influenzato in modo significativo il tasso di sopravvivenza a 6 mesi delle DAT IZC, poiché la perdita di quantità di osso all’interfaccia è stata compensata dall’aumento della qualità dell’osso nel sito IZC legato all’età.

Fonte: American Journal of Orthodontics and Dentofacial Orthopedicshttps://doi.org/10.1016/j.ajodo.2021.01.028

https://www.ajodo.org/article/S0889-5406(21)00834-9/fulltext

IT-NON-07214-W-06/2024