cookies
HIV

11-07-2019

TEMPO DI LETTURA 1 MIN

HIV: tumori ematologici e trapianto cellule ematopoietiche allogeniche

E’ stato condotto uno studio allo scopo di valutare praticabilità e sicurezza dei trapianti allogenici di cellule staminali ematopoietiche in 17 soggetti con HIV. L’esito primario considerato è stato la mortalità priva di recidive a 100 giorni.

I donatori erano tutti quanti meno 7/8, HLA-corrispondenti. Le indicazioni per il trapianto comprendevano leucemia acuta, mielodisplasia e linfoma.

Il condizionamento è stato mieloablativo o di intensità ridotta. Non si sono verificati casi di mortalità liberi da recidive a 100 giorni. L’incidenza cumulativa della GVHD acuta di grado II-IV è stata del 41%.

A distanza di un anno la sopravvivenza complessiva è stata del 59%.

I casi di mortalità sono stati dovuti a recidive o progressioni della malattia, GVHD acuta, ARDS ed insufficienza epatica. Nei pazienti che hanno ottenuto un chimerismo completo, l’HIV DNA e le particelle virali infettive nel sangue sono risultate non rilevabili. 

Fonte: Biol Blood Marrow Transplant online 2019

IT-NON-00664-W-07/2021

 

Le ultime notizie

22-10-2019

TEMPO DI LETTURA 1 MIN

Il fumo passivo danneggia la vista dei bambini

By Reuters Health News

22-10-2019

TEMPO DI LETTURA 1 MIN

Integrazione licopene migliora la qualità dello sperma

By Popular Science

22-10-2019

TEMPO DI LETTURA 1 MIN

Correlazione fra chirurgia bariatrica e reflusso gastroesofageo

By Popular Science

22-10-2019

TEMPO DI LETTURA 1 MIN

Donne in dialisi e gravidanza

By Popular Science

22-10-2019

TEMPO DI LETTURA 1 MIN

Diabete: mantenere la perdita di peso per preservare i benefici

By Popular Science