cookies

09-10-2019

TEMPO DI LETTURA 1 MIN

Reflusso gastroesofageo e reflusso notturno

E’ stato condotto in Cina uno studio per valutare l’attuale status della diagnosi e del trattamento del reflusso gastroesofageo nei pazienti che lamentano reflusso notturno.

Lo studio ha preso in considerazione 4.978 pazienti, di cui 4.374 hanno completato l’indagine basata su un questionario.

I sintomi di bruciore precordiale e rigurgito risultavano più gravi durante la notte che durante il giorno. L’età ed il BMI dei pazienti erano positivamente correlati con la gravità del reflusso sia di giorno che di notte, ed è stata riscontrata una correlazione positiva fra gravità del reflusso notturno e fattori relativi allo stile di vita come fumo, dieta ricca in grassi, consumo di bevande gassate, abitudine a cenare dopo le 21.00 e russamento durante il sonno.

Bruciore precordiale e rigurgito notturni risultano positivamente correlati a disturbi del sonno. Alcuni fattori relativi allo stile di vita risultano dunque associati alla gravità del reflusso notturno, ed esso influenza la qualità del sonno.

Secondo i ricercatori sarebbe dunque di beneficio rafforzare e rendere maggiormente comuni la diagnosi ed il trattamento del reflusso notturno. 

Fonte: Dig Dis online 2019

 

Le ultime notizie

28-05-2020

TEMPO DI LETTURA 1 MIN

IBD: con 6 mesi di dieta mediterranea migliorano nutrizione e steatosi

Ai pazienti con malattia infiammatoria intestinale (Ibd) sono sufficienti sei mesi di dieta mediterranea per poter apprezzare miglioramenti significativi nei parametri legati alla malnutrizione e nella steatosi. L’evidenza emerge da uno studio condotto da un team dell’Università di Cagliari

By Reuters Health News

28-05-2020

TEMPO DI LETTURA 1 MIN

Hiv: dolore diffuso correlato a qualità del sonno

Uno studio ha valutato l'associazione tra dolore diffuso e qualità del sonno in soggetti con Hiv e soggetti di controllo Hiv-negativi. I soggetti con dolore diffuso e regionale hanno riportato costantemente una qualità del sonno peggiore in tutti i parametri autoriportati rispetto ai soggetti senza dolore

By Popular Science

28-05-2020

TEMPO DI LETTURA 1 MIN

Tumori polmonari: due nuove mutazioni germinali aumentano il rischio

Due nuove varianti genetiche germinali di recente identificazione sono associate ad un incremento del rischio di tumori polmonari. La prima riguarda il gene ATM, la seconda il gene KIAA0930

By Popular Science

28-05-2020

TEMPO DI LETTURA 1 MIN

T. polmone: stop al fumo 2 anni prima della diagnosi allunga la vita

Smettere di fumare prima di una diagnosi di tumore polmonare è associato ad un beneficio in termini di sopravvivenza, anche se la cessazione del fumo è stata recente. Uno studio del del Princess Margaret Cancer Center di Toronto ha individuato una soglia di 2 anni di anticipo.

By Popular Science

28-05-2020

TEMPO DI LETTURA 1 MIN

BPCO riacutizzata: purulenza espettorato predice infezioni batteriche

E’ stata condotta una revisione sistematica con meta-analisi della letteratura per valutare la purulenza dell’espettorato come criterio di indicazione degli antibiotici nella BPCO riacutizzata. Rispetto all’espettorato mucoide, quello purulento presenta una probabilità significativamente più elevata di risultare positivo alla presenza batterica all’esame colturale.

By Popular Science