cookies

27-01-2020

TEMPO DI LETTURA 1 MIN

Reflusso: effetti chirurgia bariatrica e terapie endoscopiche

La chirurgia bariatrica e le terapie bariatriche endoluminali (EBT) rappresentano un approccio terapeutico sempre più spesso utilizzato per il trattamento dei pazienti obesi, ma potrebbero peggiorare il reflusso gastroesofageo.

E' stata dunque effettuata una revisione delle evidenze sugli effetti dei trattamenti bariatrici sul reflusso. Le più recenti evidenze indicano che la gastrectomia a manicotto è caratterizzata dai tassi più elevati di reflusso ed esofago di Barrett ex novo, mentre le procedure malassorbitive-restrittive come il bypass gastrico Roux-en-TY ed il bypass gastrico ad anastomosi singola (OAGB) hanno mostrato un tasso significativamente inferiore.

I palloncini intragastrici sono stati associati ad un incremento della probabilità di reflusso, mentre sussistono evidenze insufficienti per collegare quest’ultimo alla gastroplastica a manicotto endoscopica.

Il reflusso gastroesofageo potrebbe essere trattato mediante alcune procedure bariatriche, ma più spesso viene sviluppato ex novo in conseguenza del cambiamento dell’anatomia. I pazienti che devono essere sottoposti a chirurgia bariatrica potrebbero trarre beneficio dalla pratica di un’endoscopia pre-operatoria allo scopo di scegliere la terapia più idonea.

Ulteriori studi con misurazioni oggettive del reflusso post-trattamento potrebbero apportare ulteriori approfondimenti sugli effetti delle terapie bariatriche sul reflusso, specialmente nel caso dei trattamenti più nuovi come la gastroplastica a manicotto endoscopica. 

Fonte: Curr Treat Options Gastroenterol online 2020

 

Le ultime notizie

24-02-2020

TEMPO DI LETTURA 1 MIN

Tumori rettali: attesa vigile non compromette gli esiti

In uno studio condotto ad Amsterdam su 387 pazienti con tumori rettali bassi che vanno incontro a una risposta incompleta alla chemio-radioterapia, l'attesa vigile si è dimostrata ancora una volte una strategia efficace.

By Popular Science

24-02-2020

TEMPO DI LETTURA 1 MIN

Trapianto di rene pediatrico: sopravvivenza in miglioramento

La sopravvivenza a seguito di un trapianto di rene durante l’infanzia o l’adolescenza è migliorata in modo sostanziale nell’ultimo decennio, come emerge da un’analisi dei dati del registro AZDATA

By Popular Science

24-02-2020

TEMPO DI LETTURA 1 MIN

Lesioni muscolo-scheletriche, la colpa è anche del sonno

Gli adulti sani che dormono almeno otto ore a notte hanno meno probabilità di procurarsi lesioni comuni nel corso dell’attività fisica. E’ quanto emerge da uno studio condotto su un campione di militari USA e pubblicato da Sleep Health.

By Reuters Health News

24-02-2020

TEMPO DI LETTURA 1 MIN

Tumori gastrici: una patologia rara nel prossimo futuro

Si prevede che l’incidenza dei tumori gastrici cali sino ad arrivare a livelli rari in molte nazioni entro il 2035, mentre altre continueranno a sperimentarne tassi elevati. Questi dati si basano su un’indagine che ha preso in considerazione 92 registri di 34 nazioni.

By Popular Science

24-02-2020

TEMPO DI LETTURA 1 MIN

Attività fisica riduce rischio nefropatie

Le persone che fanno molta attività fisica possono avere meno probabilità di sviluppare nefropatie croniche rispetto alle loro controparti più sedentarie. E' quanto emerge da uno studio condotto su quasi 200.000 soggetti dall'Università di Hong Kong

By Popular Science